Bomboniere alimentari Prima Comunione: realizzazioni delle cerimonie di Maggio

Sempre di più, anche per la Prima Comunione, ci vengono richieste bomboniere utili e non classiche, e le nostre proposte non possono che ricadere sulle bomboniere alimentari, piccoli pensieri che rappresentano il giusto compromesso tra utilità e prezzo, tutte rigorosamente personalizzate nei colori e nella grafica seguendo le richieste dei nostri clienti. Ecco alcune realizzazioni per i bimbi che hanno celebrato la loro Prima Comunione nel mese di Maggio.

Marmellatine

Emma ha scelto per festeggiare la sua Prima Comunione le marmellatine da 110 gr, confezionate con i colori del verde e con un tag che rappresentasse una bimba che gioca a pallavolo, proprio come lei! Attaccato al nastrino un tulle con tre confetti Mandorla d’Avola di Mucci.

Stessa scelta anche per Andrea, con un soggetto più classico e decorate con un nastro azzurro; per i compagni di scuola abbiamo realizzato dei sacchettini in cellophane con 5 confetti colorati assortiti Mucci e Papa Dolceamaro, chiusi con stesso tag e nastro delle bomboniere.

Mieli

Un’altra idea può essere quella del miele, proprio come le bomboniere di Matilde, che mi aveva chiesto come colore principale il verde e come disegno una ginnasta. Abbiamo utilizzato mieli da 250 gr e come confetti abbiamo scelto i confetti sfumati verdi di Papa e una pallina di Biancococco Mucci, referenze che sono state utilizzate anche per i sacchettini da portare ai compagni di scuola.

Creme spalmabili BABBI

Un’altra idea originale e che sicuramente sarà gradita, sono le creme spalmabili della Babbi, che sono state scelte da Nicole per festeggiare la sua Cresima. Completate da 5 confetti e da un tag con fiori e farfalle, sono una valida alternativa alle precedenti proposte.

Lattine Pastiglie Leone

Anche le scatoline in latta con caramelle della Leone sono una valida bomboniera per la Prima Comunione (oltre che da Battesimo), rifinite poi con nastri di diversi colori, risultano molto allegre e originali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *